Niente di più bello dell’ammirare i tramonti di nord-est nei mesi invernali dalle alture delle nostre Prealpi!
Inauguriamo la “serie” salendo sulle splendide praterie del monte Joanaz per godere delle ultime luci del giorno e ridiscendendo a valle mentre le stelle iniziano ad accendersi nel buio della notte..

 

Sabato 15 Dicembre

 

 

Al tramonto sulle praterie dello Joanaz

 

 

In questa escursione di metà Dicembre andremo alla ricerca di tutte le sfumature e le diversità di una delle alture più scenografiche delle nostre terre orientali, con la luce radente del pomeriggio invernale: il monte Joanaz.
Risalendone i versanti ammantati da boschi di conifere e di latifoglie, nei quali i raggi del sole si insinuano creando insolite atmosfere e giochi di luce, mano a mano usciremo “allo scoperto”, giungendo sulle spettacolari praterie sommitali. Qui, dove la vista si allunga a perdita d’occhio in ogni direzione, l’occhio saprà cogliere moltissimi spunti di ispirazione, attendendo l’ultima luce del tramonto dicembrino, sempre prodigo di tinte e colori indimenticabili.
La discesa in notturna regala le ultime emozioni della giornata.. con le stelle che un pò alla volta si accendono nel buio della notte che avanza..

 

DIFFICOLTAEscursionistico (E) – Sentieri CAI e tracce di sentieri locali, tratti asfaltati al rientro. Escursione tecnicamente senza difficoltà, ma il dislivello richiede un minimo allenamento alla camminata in montagna. Data la stagione, potremmo trovare qualche tratto con un pò di ghiaccio o neve: portare bastoncini da trekking!
DISLIVELLO: 600 metri complessivi
DURATA: 5 ore circa

 

 

RITROVO: ore 12,30 in Piazza I Maggio a Faedis (UD) (Clicca qui per  Indirizzo Google Maps – clicca qui per vedere Street View).

 

ABBIGLIAMENTO RICHIESTO: Scarponcini o scarpe da trekking. Bastoncini da trekking. Equipaggiamento anti-pioggia. Abbigliamento caldo per eventuale vento o basse temperature. TORCIA per il rientro in notturna!

 

 

RISTORO: Al termine dell’escursione sosta d’obbligo all’Osteria Pan e Vin di Canebola!
Piatti caldi e freddi, bevande alcoliche e non!
Per motivi organizzativi, al momento dell’iscrizione all’escursione attendiamo anche un’indicativo interesse a partecipare al ristoro!

 

QUOTA DI PARTECIPAZIONE: 12 € adulti. 6 € ragazzi fino a 17 anni. Gratuita per i bambini al di sotto degli 11 anni.

GUIDA: Marco Pascolino (Guida Agrotecnico Naturalista)


 

PRENOTAZIONE

Per godere al meglio delle spiegazioni della guida e per rispettare l’ambiente circostante, l’escursione prevede un numero limitato di partecipanti.
La prenotazione è obbligatoria scrivendo a

info@studioforest.it
specificando NOME, COGNOME E NUMERO DI TELEFONO

oppure contattando

Marco Pascolino  339 5220309 – Stefania Gentili 333 4374335


NOTE IMPORTANTI

METEO

Per la nostra regione si fa affidamento alle previsioni di Osmer www.meteo.fvg.it in quanto fonte ufficiale.
Per
 il Veneto le previsioni meteo sono a cura di Arpav Meteo – http://www.arpa.veneto.it/previsioni/it/html/index.php.
Per la Slovenia http://meteo.arso.gov.si/met/en/

In caso di leggera instabilità meteorologica l’escursione sarà confermata.
Se previsto grave maltempo, o per impraticabilità del tracciato, l’escursione verrà annullata o subirà variazioni nel programma.
In questo caso gli iscritti saranno avvisati tramite sms/mail entro il giorno precedente.

ZECCHE

Durante ogni escursione è possibile incappare nella presenza di zecche: si invita a prendere le adeguate “contromisure” indossando adeguato vestiario, con eventuali repellenti e soprattutto controllandosi bene una volta arrivati a casa.
Invitiamo a LEGGERE documento ufficiale della Regione FVG sul comportamento da tenere per ridurre il rischio di infezione dal morso della zecca: http://www.regione.fvg.it/rafvg/cms/RAFVG/salute-sociale/zecche/FOGLIA3/

 


LIBERI DI DIFFONDERE A TUTTI GLI INTERESSATI 🙂

Share This