Il ruolo della Guida Ambientale Escursionistica e il Coronavirus

Non si scoprono nuove terre senza essere disposti a perdere di vista la costa per un lungo periodo
(André Gide)

 

Solo qualche giorno fa avevamo pubblicato un articolo nel quale esplicitavamo che le attività delle Guide Ambientali Escursionistiche erano confermate, e che avevamo preso tutti gli accorgimenti prescritti dai vari Decreti ministeriali e dal Ministero della Salute perchè esse potessero svolgersi in sicurezza.
La situazione è mutevole e la velocità con cui cambiano le carte in tavola è davvero difficile da inseguire.

Alla luce delle ben note misure di sicurezza prescritte dall’ultimo decreto, l’appello a tutti i cittadini italiani è di interrompere gli spostamenti extracomunali e seguire delle norme di comportamento che mai avremmo pensato ci potessero essere imposte e che mettono alla prova il nostro senso civico.

Dunque anche noi di ForEst annulliamo tutte le attività in programma fino al 3 Aprile e ci fermiamo fino a nuove disposizioni.

Il ruolo di una Guida Ambientale Escursionistica AIGAE e Guida Naturalistica FVG è prevalentemente educativo e culturale.

Durante le escursioni, descrivendo un ambiente o ammirando un fiore, cerchiamo, per quanto ci sia possibile, di stimolare comportamenti virtuosi e di consapevolezza del valore di ciò che ci circonda.
Durante le attività con i più piccoli, proviamo a stimolare gli adulti-di-domani ad avere rispetto della Natura, oppure a non avere paura di giocare all’aria aperta, di sporcarsi, di bagnarsi, e anche di cadere a terra. Ci si rialza sempre.
Durante le serate divulgative, che si parli delle nostre Terre o dei nostri Viaggi, desideriamo portare luce sulle bellezze, nascoste attorno a noi o in terre lontane, e a coltivare la meraviglia. Non farlo significherebbe perdere l’allenamento a saper scorgere il bello nelle cose della nostra vita, che rischiano di scivolare via perchè non si è dato spazio all’immaginazione o alla curiosità.

Il nostro ruolo educativo prosegue anche in questi tempi “strani”.

Certo, confinati nel nostro Comune, la mancanza delle alte vette magari si farà sentire, ma “la tentazione della normalità” non deve prendere il sopravvento. Ci viene richiesto uno sforzo comune per sconfiggere un “nemico invisibile” e ci affidiamo alle disposizioni di chi si occupa di Sanità e di Ordine Pubblico.

L’occasione è buona per scoprire lati nascosti di noi stessi o di ciò che ci circonda, e che spesso passa davanti ai nostri occhi come “scontato”: il nostro giardino in fiore, un libro con la copertina polverosa che da tempo ci aspettava, un hobby rimandato da secoli, un ruscello che scorre dietro casa da sempre e che non avevamo mai visto … e l’elenco potrebbe proseguire oltre e diventare chilometrico…

Non dimentichiamo che, nonostante l’Uomo sia un “animale sociale” e vada ricercando il contatto con i suoi simili, la Natura è benevola con noi ed è a disposizione di tutti per delle magnifiche ore all’aperto, nell’aria buona delle giornate primaverili, ora anche libere dallo smog delle auto. Un tempo di tranquillità e rigenerazione non può che portare conseguenze positive.

Mantenere viva la fiamma della Bellezza e del sentimento di curiosità e scoperta su ciò che ci circonda è l’obiettivo che ci siamo sempre prefissati e continueremo a farlo.

Vi accompagneremo in questo tempo con qualche viaggio virtuale, riproponendo immagini delle nostre esplorazioni passate, progettando quelle future, utilizzando le molte forme di canali divulgativi che la tecnologia odierna mette a nostra e vostra disposizione.
Sarà una buona occasione per riprendere in mano vecchi progetti e aiutarli a farli nascere nei prossimi mesi.

Non appena la “tempesta” si sarà chetata, ritrovarci e camminare assieme per le nostre Terre sarà liberatorio.

Per citare lo scrittore Kahlil Gibran: “Nulla impedirà al sole di sorgere ancora, nemmeno la notte più buia. Perché oltre la nera cortina della notte c’è un’alba che ci aspetta.”

A presto, un abbraccio virtuale a tutti!

_______________________________________________________________________________________________________________

Vuoi rimanere aggiornato sulla ripresa delle nostre iniziative?

Clicca sul pulsante qui sotto e iscriviti alla nostra Mailing List per ricevere le Newsletter!

Share This